La montagna incisa

6 giugno 2015 - ore 18.00

Gruppo del fungo

Bruno Biffi Gruppo del fungo 2011 - acquatinta

L'idea

L'idea è quella di far conoscere, attraverso la presenza di un artista come Bruno Biffi cui è riconosciuta la bravura sia nell’arte dell’incisione che come stampatore, come le montagne e gli alpinisti possano diventare stimolo artistico in una disciplina non conosciuta a livello di massa.

L'artista

Bruno BiffiBruno Biffi: nasce a Lecco il 21/12/1952, vive a Galbiate e ha uno studio a Lecco in Via Bezzecca, dove opera come incisore.
Inizia a dipingere nel 1980 e dal 1987 si dedica anche all’incisione.
Negli anni 1988 e 1989 frequenta i corsi di tecnica dell’incisione presso l’Accademia Raffaello, ad Urbino.
Nel 1992 realizza su commissione due acqueforti per il C.A.I. di Inverigo.
Espone alla galleria “Nassa” di Lecco la propria personale “Incisioni di Bruno Biffi” negli stessi anni.
Nel 1992-94 realizza in esclusiva per il club della grafica “Amici della Langa” di Cuneo tre acqueforti.
Nel 1994 esegue la cartella sulle montagne lecchesi con due acqueforti, edita dallo studio Maitre.
Nel 1995 espone a Villa Cipressi un’altra personale di incisioni. L’antologica “Incisioni 87-95” è invece visitabile presso la Galleria Bellinzona di Lecco.
Negli anni 1996-1997 esegue su commissione due acqueforti per la Galleria “New Art” di San Benedetto del Tronto.
Nel 1997 esegue la seconda cartella sulle montagne lecchesi, con tre acqueforti, sempre edita dallo studio Maitre.
Nel 2009 illustra con un’acquaforte un libro di poesie edito dall’Associazione culturale “La Luna” di Fermo. Sempre nello stesso anno espone in una personale al centro culturale “IL LAVELLO” di Calolziocorte. Nel 2010 espone allo spazioD nella personale “Segni del tempo”. Ha realizzato le incisioni che hanno caratterizzato le prime quattro edizioni di Monti Sorgenti.

É presente nei maggiori repertori di incisori italiani.

L'obiettivo 

Far comprendere come la montagna possa essere al centro di interessi culturali. Stimolare i giovani alla creatività. Coinvolgere le scolaresche in un percorso di conoscenza ed apprendimento con l'incisore Bruno Biffi che metterà a disposizione il suo torchio personale per realizzazioni sul luogo della mostra.

La mostra

Le montagne incise di Bruno Biffi

Segni di terra, aria, acqua e fuoco

A cura di Tiziana Rota

Inaugurazione

Sabato 6 giugno 2015 - ore 18.00 - presso Torre Viscontea (Piazza XX Settembre Lecco)

Periodo Esposizione

dal 6 giugno 2015 al 26 luglio 2015