Gruppo Amici della Montagna Bulciago

Gruppo Amici della Montagna BulciagoMontes, vitae et virtutis magistri  

Montagna,  maestra di vita e virtù 

E’ il motto del G.A.M.B, acronimo del Gruppo Amici della Montagna di Bulciago il ridente paese della Brianza lecchese situato tra Molteno e Nibionno. Con questo minuscolo sodalizio è nata una semplice e sincera collaborazione di amicizia e di scambi a partire dalla sua fondazione nel 1984 quando i nostri Accompagnatori di Alpinismo Giovanile Giordano Dell’Oro e Guido Bugada,  su invito  del locale bibliotecario – Antonio Fumagalli -, presentarono a Bulciago l’attività di Alpinismo Giovanile del C.A.I. di Lecco, allora in pieno fervore, offrendo la possibilità di organizzare e dirigere corsi di Alpinismo Giovanile anche in quella località.

Fu così che un gruppetto di appassionati bulciaghesi già frequentatori della montagna e soci C.A.I, raccolse prontamente l’invito e fondò la piccola associazione istituendo il suo primo corso di A.G. nella primavera del 1985. Visto l’entusiasmo e la brillante risposta che l’iniziativa aveva suscitato, la nostra sezione decise di “ lasciare in prestito” al G.A.M.B. Guido Bugada che, con grande passione e con la collaborazione degli amici Beppe Lucernini e Giovanni Dell’Oro diresse i corsi annuali di A.G. del G.A.M.B. “ insegnando il mestiere” agli operatori locali fino a quando nel 2001 fu colto dal male che nella primavera del 2002 se lo portò via. A ricordo di Guido, apprezzato maestro e grande amico, i bulciaghesi (ormai in buona parte soci della nostra sezione) si rimboccarono le maniche per continuare degnamente il discorso aperto nel lontano 1984.

La sede del GAMBDue di essi, i soci Egidio Bona e Maurizio Crippa dopo aver frequentato l’apposito corso di formazione, hanno ottenuto la qualifica di Accompagnatori Regionali di Alpinismo Giovanile entrando a fare parte del nostro organico di titolati: operano naturalmente a Bulciago e nel suo circondario. Un terzo bulciaghese – Giulio Bùcceri – che ha frequentato la Scuola di Alpinismo dei Ragni, ha ottenuto la qualifica di Aiuto Accompagnatore di Alpinismo Giovanile.

A questi tre si aggiungono gli altri accompagnatori sezionali che collaborano regolarmente.

Insomma, con i bulciaghesi si è da sempre instaurato un clima di simpatica amicizia e scambio di informazioni nel comune interesse per l’ambiente della montagna e per l’avvio dei giovani alle discipline alpine in particolare.

Ci rallegriamo di questa collaborazione che con soddisfazione abbiamo aperto e che contribuisce a tenere alto il nome del C.A.I. di Lecco anche nella vicina Brianza

Info: www.gamb.it